Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

    Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Itinerario dei Castelli

Itinerari

ITINERARIO MEDIEVALE DEI CASTELLI

Gli insediamenti, che ancora oggi vestono le cime dei colli, gli speroni o le dorsali dei monti o si distendono negli altopiani, furono un tempo castelli pressoché inespugnabili, chiusi com'erano da cinte difensive di cui oggi restano frustuli di mura, rocche e torri.

Panoramica di Cantalice Cittaducale.
Torre Angioina
Il Castello di Labro


L'itinerario in dettaglio

Da Rieti, inizia il tour medievale; per la via Tancia si può raggiungere in breve
Monte s. Giovanni in Sabina. Proseguendo sulla Tancia, in direzione Poggio Mirteto, si perviene al bivio per Montenero Sabino. Da Montenero si torna indietro per raggiungere, prima di Monte s. Giovanni in Sabina, svoltando a sinistra e salendo per la panoramica di monte Tancia, la Rocca di Tancia. Questa prima parte del tour può essere effettuata in tre ore. Scendendo dal monte Tancia, si raggiunge la SP Tancia che conduce, dopo tre/quattro chilometri, a Contigliano.

La parte medievale è sita in Contigliano alta cui si accede tramite la Porta dei Santi. Tempo di visita due ore. Da Contigliano si raggiunge in breve Greccio, ma sulla strada bisognerà visitare l'Abbazia di s. Pastore, cistercense, fondata tra XIII e XIV sec. Da Greccio si arriva a Colli sul Velino, in prossimità del quale si trova la Torre di Morro Vecchio. Il pittoresco paesino di Labro si trova a pochi chilometri. Frustuli di mura medievali e torrioni caratterizzano il paese di Morro Reatino, famoso anche per avere ospitato il generale Garibaldi. Da Morro si perviene dopo una quindicina di km. a Leonessa.

Il percorso da Greccio a Leonessa, comprensivo delle visite, può essere fatto in una mezza giornata. Dai quasi mille m. di altitudine di Leonessa si scende a Rivodutri e da Rivodutri a Poggio Bustone. Il percorso e le visite, da Leonessa a Poggio Bustone, possono impegnare per una mezza giornata. Da Poggio Bustone si perviene a Cantalice e da Cantalice si scende sulla SS. 4 bis del Terminillo in direzione Rieti e al bivio si intraprende la SS. 4 Salaria per l'Aquila che porta a Cittaducale. Da Poggio Bustone a Cittaducale la visita può essere effettuata in mezza giornata.